Domenica di Pasqua - Risurrezione del Signore

Auguri cari amici! Santa Pasqua a voi, ai vostri cari. Finalmente è giunto questo giorno! Cristo è veramente risorto! La vita ha sconfitto la morte e trionfa nella gloria. Alleluia! L'eternità ha spalancato i suoi portali e l'umano si è ricongiunto definitivamente al divino. I nostri cuori non riescono a contenere la gioia. La stessa che provarono le donne accorse di buon'ora al sepolcro. L'annuncio lieto della risurrezione, che hanno ricevuto, fende la storia, attraversa le generazioni e raggiunge ciascuno di noi. La gioia della risurrezione dona consolazione a quanti hanno nel cuore la morte per una sconfitta, una delusione, un tradimento.

È la gioia che dà forza per affrontare il dolore, la sofferenza, l'umiliazione. È la gioia che fonda una certezza: Cristo risorto dona ad ogni credente l'opportunità di una vita nuova, una vita piena, una vita luminosa. Chi oggi decide di convertirsi troverà la risurrezione. Nella Pasqua, infatti, ogni colpa è condonata! Ogni peccato rimesso! Ogni incoerenza assolta! Tutto ricomincia con la Risurrezione! La gioia pasquale fa esultare i nostri cuori in un canto: Cristo mi vuole risorto! Cristo mi vuole risorto! E io voglio scommettere su questa forza che Dio mi offre! La nostra vita proclami a Dio la volontà di un impegno più fermo: essere creature nuove testimoniando la gioia della resurrezione attraverso la carità dei gesti, la sapienza delle parole, l'umiltà della condotta. Amen. Alleluia! Auguri!

Don Natale Scarpitta

Domenica di Pasqua - Risurrezione del Signore | Riflessione

 Stampa  Email

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta