Solennità di San Matteo Apostolo 2019 | Lettera invito alle corali diocesane

In occasione della solennità di San Matteo Apostolo ed Evangelista, S.E. Rev.ma Mons. Emil Paul Tscherrig, Nunzio Apostolico in Italia, imporrà il pallio al nostro Arcivescovo Metropolita S. E. Rev.ma Mons. Andrea Bellandi, alla presenza di tutti i vescovi della metropolia salernitana: un evento di grazia che coinvolgerà tutte le diocesi suffraganee di Salerno-Campagna-Acerno. Nello spirito di comunione e condivisione che anima la nostra comunità diocesana, il Coro Diocesano di Salerno-Campagna-Acerno costituirà per l’occasione una nutrita formazione grazie alla partecipazione di tutte le espressioni corali diocesane che operano nella metropolia.

Leggi tutto

 Stampa  Email

1a Sessione Audizioni | Anno 2019/2020

In data 26 agosto 2019, si svolgerà, con inizio alle ore 19:00, la 1a Sessione di Audizioni dell'anno 2019/2020 per l'adesione al Coro della Diocesi di Salerno, nei locali della Parrocchia S. Eustachio Martire (via Quintino di Vona, Salerno). Il Coro della Diocesi di Salerno è al servizio della Diocesi e dell’Arcivescovo, animando le più importanti celebrazioni dell’anno liturgico, anche nell'ambito delle Parrocchie, con le quali collabora e cammina. Nell’ambito del servizio prestato all’Arcidiocesi di Salerno Campagna Acerno e alle realtà parrocchiali, il Coro Diocesano conferma la propria disponibilità a fornire collaborazione e sostegno a tutte le comunità e alle Scholae Cantorum in essa operanti.

Leggi tutto

 Stampa  Email

Il “Motto” e lo “Stemma” scelti da Mons. Andrea Bellandi

"Visus est et vidit": sono le parole scelte da Mons. Andrea Bellandi, nuovo Arcivescovo di Salerno Campagna Acerno, per il proprio motto episcopale. La frase è tratta dal testo di Sant'Agostino (Discorso 174: 4,4) e descrive l'incontro tra Zaccheo e Gesù: "Et vidit Dominus ipsum Zacchaeum. Visus est, et vidit"... Zaccheo vide Gesù, fu guardato da Gesù.

Maggiori approfondimenti ed un'accurata descrizione dello stemma scelto da Mons. Andrea Bellandi sono disponibili sul sito della Diocesi di Salerno (www.diocesisalerno.it).

Il Motto e lo Stemma del nuovo Arcivescovo

 Stampa  Email

Nuovo Arcivescovo di Salerno | Mons. Andrea Bellandi

Mons. Andrea Bellandi è il nuovo Arcivesco eletto dell'Arcidiocesi di Salerno Campagna Acerno. Nato a Firenze nel 1960 e sacerdote dal 1985, ha frequentato il Seminario Arcivescovile di Firenze e la Pontificia Università Gregoriana, laureandosi in teologia nel 1993 con una tesi diretta da Mons. Fisichella dal titolo “Fede come stare e comprendere. La giustificazione dei fondamenti della fede nelle opere di J. Ratzinger”. Docente ordinario di “Teologia Fondamentale” presso la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale, di cui è stato Preside dal 2003 al 2009, è dal 2010 Canonico della Cattedrale Metropolitana di Firenze e dal settembre 2014 Vicario Generale della Diocesi di Firenze. 

Leggi tutto

 Stampa  Email

Grazie Mons. Luigi Moretti

Il Coro dell'Arcidiocesi Salerno Campagna Acerno nei suoi coristi, nello staff e nelle famiglie di tutti i suoi componenti, desidera esporimere il suo più sentito ringraziamento a Mons. Luigi Moretti. Prendiamo in prestito le parole del Santo Padre Papa Francesco che mirabilmente esprimono i sentimenti che animano i cuori di tutti i coristi:

"Il vescovo è un uomo che «sa vegliare con il suo popolo» con «un atteggiamento di vicinanza» e di coinvolgimento totale. E «il popolo sa riconoscere se il vescovo è un pastore» che costruisce un rapporto «intimo» tanto da «conoscere i nomi di tutti» per prendersene cura".

Leggi tutto

 Stampa  Email

Traslazione delle reliquie di San Matteo Apostolo

L'Arcidiocesi Salerno Campagna Acerno e l'intera Comunità Salernitana ricordano il 6 maggio la Traslazione delle Spoglie di San Matteo Apostolo, Evangelista e Martire nella città di Salerno. L'evento risale al 954 d.C., anno in cui le Spoglie del Santo giunsero a Salerno dopo essere state sepolte per circa cinque secoli nella città di Velia. La tradizione narra che San Matteo apparve in sogno a Pelagia, il quale riferì al figlio, il monaco Attanasio, l'esatta collocazione delle Spoglie. Le Ossa Sacre furono per alcuni mesi conservate nella Cattedrale di Capaccio (oggi conosciuta come Santuario Madonna del Granato), per poi essere trasportate a Salerno per volere del principe longobardo Gisulfo II.

Leggi tutto

 Stampa  Email

Libretto Santa Messa del Crisma 2019

Mercoledì 17 Aprile 2019, alle ore 19.00, nella Cattedrale Primaziale "Ss. Matteo e Gregorio VII" di Salerno, l'Arcivescovo Metropolita di Salerno-Campagna-Acerno, Sua Ecc. Mons. Luigi Moretti, presiederà la Santa Messa del Crisma con la partecipazione di tutto il clero diocesano. La celebrazione sarà animata dal Coro dell'Arcidiocesi Salerno Campagna Acerno. 

La Santa Messa del Crisma, epifania della Chiesa, corpo di Cristo, è la manifestazione della pienezza del Sacerdozio del Vescovo in unione con i suoi presbiteri. 

Leggi tutto

 Stampa  Email

4a Sessione Audizioni | Anno 2018/2019

Lunedì 29 aprile 2019, nei locali della Parrocchia S. Eustachio Martire (via Quintino di Vona, Salerno), si svolgerà, con inizio alle ore 19:00, la 4a Sessione di Audizioni dell'anno 2018/2019 per l'adesione al Coro della Diocesi di Salerno. Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina Info Iscrizioni del sito www.corodiocesisalerno.com oppure scrivere alla casella mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Stampa  Email

Concerto Meditazione | Solofra (AV) 28 Aprile 2019

Il Coro dell'Arcidiocesi di Salerno Campagna Acerno, in data 28 aprile 2019, avrà l'onore di condividere con la comunità di Solofra un momento di canto, preghiera e riflessione all'interno di un Concerto Meditazione. Il rettore della Rettoria di San Domenico in Solofra, padre Vincenzo Grossano della Congregazione "Oblati di San Giuseppe", ha desiderato fortemente includere tale concerto nella cornice delle Solenni Quarantore, in concomitanza con il decimo anniversario della sua ordinazione sacerdotale. Il Coro della Diocesi di Salerno rinnova all'intera comunità di Solofra il proprio ringraziamento per il prezioso invito e esprime a padre Vincenzo i più sinceri auguri di buon anniversario sacerdotale.

Leggi tutto

 Stampa  Email

Settimana Santa | Lodi e Ufficio delle Letture Triduo Pasquale

Con grande solennità celebriamo oggi il sacramento grande e ineffabile della passione del Signore. Esso, per la verità, ci è presente tutti i giorni, sia all’altare a cui partecipiamo, sia sulla nostra bocca e sulla nostra fronte; e questo perché, rievocato continuamente anche attraverso i sensi del corpo, resti sempre presente nel cuore (S. Agostino).

Disponibile on line il Libretto Lodi e dell'Ufficio delle Letture per il Triduo Pasquale (Giovedì Santo, il Venerdì Santo e il Sabato Santo). 

Lodi e Ufficio delle Letture Triduo Pasquale | Triduo Pasquale

 Stampa  Email

Altri articoli...

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta