Discorso del Santo Padre Francesco alle Scholae Cantorum

"Non solo, ma la musica sacra e la musica in genere crea ponti, avvicina le persone, anche le più lontane; non conosce barriere di nazionalità, di etnia, di colore della pelle, ma coinvolge tutti in un linguaggio superiore, e riesce sempre a mettere in sintonia persone e gruppi di provenienze anche molto differenti". 

Con queste parole il Santo Padre Francesco, nel corso dell'incontro con l'Associazione Italiana "Santa Cecilia" tenutosi il 28 settembre 2019 in Aula Paolo VI, ha sottolineato l'importanza della musica sacra quale "strumento privilegiato per l'avvicinamento al  trascendente".

Nelle parole del Santo Padre tutti coloro che operano a vario titolo nell'ambito dell'animazione liturgica possono trovare perfetta sintesi e rappresentazione dei sentimenti e delle motivazioni che guidano il proprio servizio: la musica è "una via di evangelizzazione a tutti i livelli... la liturgia è la prima maestra di catechismo".

Disponibile on line il link per accedere al testo integrale del discorso che il Santo Padre Francesco ha tenuto nel corso dell'incontro con l'Associazione Italiana "Santa Cecilia":

Link | Discorso del Santo Padre Francesco

 Stampa  Email

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta